stringere

stringere /'strindʒere/ (ant. strignere) [lat. stringĕre ] (io stringo, tu stringi, ecc.; pass. rem. strinsi, stringésti, ecc.; part. pass. strétto ; la variante -gn- per -ng- si ha soltanto nelle forme in cui la -g- ha pronuncia palatale, è seguita cioè da e o i ).
■ v. tr.
1.
a. [mettere vicino due cose o due parti di una stessa cosa, fino a farle combaciare: s. le gambe, le ginocchia ] ▶◀ accostare, avvicinare, chiudere, congiungere, [riferito a una vite e sim.] avvitare.  serrare. ◀▶ allargare, allentare, (non com.) disserrare, allontanare, distaccare, distanziare, scostare, [riferito alle gambe] divaricare, [riferito a una vite e sim.] allentare, [riferito a una vite e sim.] svitare.
● Espressioni (con uso fig.): stringere i denti ➨ ❑; stringere i freni [rendere più severe le misure disciplinari, inasprire le disposizioni coercitive e sim.] ▶◀ dare un giro di vite. ◀▶ allentare i freni (o le redini).
b. [di veicolo o conducente, seguire una traiettoria diversa dal tracciato stradale: s. una curva ] ▶◀ chiudere, tagliare. ◀▶ allargare.
2.
a. [mantenere serrato, premuto, in modo da non lasciar scappare o fuggire: s. il polso a qualcuno ] ▶◀ comprimere, serrare, strizzare.  attanagliare. ◀▶ allentare, (non com.) disserrare, lasciare, liberare, mollare.
● Espressioni e prov.: prov., chi troppo vuole (o abbraccia) nulla stringe [chi vuole troppe cose non otterrà nulla, o non riesce a possederne veramente nessuna] ▶◀ chi si accontenta gode; fig., stringere il cuore (a qualcuno) ➨ ❑.
b. [tenere abbracciato: s. fra le braccia il bambino ] ▶◀ abbracciare, cingere.  avvinghiare.
c. (lett.) [riferito ad armi, tenere in mano: s. la spada ] ▶◀ (non com.) brandire, impugnare.
3. [spec. di indumento, esercitare una pressione eccessiva, anche assol.: queste scarpe stringono (il piede )] ▶◀ comprimere, premere, pressare, [con uso assol.] stare (o andare) stretto (o piccolo).
4. (fam.) [assol., di bevanda, cibo o medicinale, che provoca stitichezza: il limone stringe ] ▶◀ costipare. ◀▶ purgare, sciogliere.
5. [ridurre in un luogo angusto o a ridosso di qualcosa: s. qualcuno in un angolo, al muro ] ▶◀ addossare, chiudere, costringere, ridurre, serrare, sospingere.
● Espressioni: stringere d'assedio [porre l'assedio a qualcosa: s. d'assedio la capitale ] ▶◀ assediare, circondare, (lett.) oppugnare.
6. (fig.)
a. [avviare un rapporto di unione, di collaborazione e sim.: s. un accordo con qualcuno ] ▶◀ concludere, concordare, stabilire, stipulare, [con firma] firmare, [con firma] sottoscrivere. ◀▶ disdire, rescindere, rompere, sciogliere.
b. [avviare un rapporto affettivo, interpersonale: s. (una ) amicizia con qualcuno ] ▶◀ allacciare, annodare, avviare, iniziare. ◀▶ rompere, sciogliere, troncare.
7.
a. [rendere meno ampio: s. un vestito ] ▶◀ restringere, ridurre, rimpicciolire, rimpiccolire. ◀▶ allargare, ampliare, ingrandire.
● Espressioni: fig., fam., stringere la cinghia [essere costretti a fare economia per le difficoltà del momento e sim.: sono tempi duri, bisogna s. la cinghia ] ▶◀ economizzare, fare sacrifici, risparmiare, sacrificarsi, (fam.) tirare la cinghia.
b. (fig., fam.) [rendere più breve quanto a durata, svolgimento e sim., un testo o discorso, anche assol., spec. in forme imperative con cui si raccomanda di essere brevi, di venire alla conclusione e sim.: s. un discorso ; stringi! ] ▶◀ abbreviare, accorciare, (fam.) farla corta, restringere, ridurre, scorciare, sfrondare, sintetizzare, stringare, sunteggiare, tagliare. ◀▶ allungare, ampliare, diluire, estendere.
● Espressioni: stringere i tempi [affrettare l'esecuzione di qualcosa] ▶◀ affrettarsi, fare presto, sbrigarsi. ◀▶ allungare i tempi, (fam.) prendersela comoda; fam., stringi stringi [detratte tutte le cose accessorie, arrivati alla fine] ▶◀ alla fine, alla fin fine, in conclusione, in definitiva, in fin dei conti, in sostanza, tutto sommato.
■ v. intr. (aus. avere ) [tendere verso un lato] ▶◀ accostare (a. in curva ), convergere (c. al centro ), [di automobile che tende a chiudere la sterzata] sovrasterzare. ◀▶ allargare.
■ stringersi v. rifl.
1. [mettersi più vicino a qualcuno o a qualcosa, con la prep. a : s. al muro ] ▶◀ accostarsi, addossarsi.  abbracciarsi, afferrarsi, agguantarsi, appigliarsi, attaccarsi, avvinghiarsi, (fam.) incollarsi. ◀▶ allontanarsi (da), discostarsi (da), distaccarsi (da), distanziarsi (da), scostarsi (da), separarsi (da), staccarsi (da).
2. [chiudersi più strettamente in qualcosa, con la prep. in : s. nel mantello, nella coperta ] ▶◀ avvolgersi, rannicchiarsi, restringersi, serrarsi.
● Espressioni: stringersi nelle spalle [come gesto di indifferenza, rassegnazione o disprezzo] ▶◀ alzare le spalle, (fam.) fare spallucce, (non com.) rinsaccarsi.
■ v. recipr.
1. [assol., disporsi in modo più serrato, per fare spazio ad altri: sta entrando altra gente, bisogna s. ] ▶◀ pigiarsi, restringersi, serrarsi, stiparsi. ◀▶ allargarsi, distanziarsi, staccarsi.
2. (fig.) [mettersi insieme, fare unione, con la prep. in : s. in lega ] ▶◀ adunarsi, associarsi, riunirsi, unirsi. ◀▶ dissociarsi (da), dividersi (da), separarsi (da).
■ v. intr. pron. [diminuire di taglia, di grandezza: il mio maglione si è stretto ] ▶◀ restringersi, ridursi, rimpicciolirsi, rimpiccolirsi. ◀▶ allargarsi, ampliarsi, ingrandirsi.
stringere i denti [fare uno sforzo per cercare di concludere un compito, un'impresa, ecc.] ▶◀ continuare, insistere, perseverare, persistere, resistere, (fam.) tenere duro. ◀▶ abbandonare (la partita), arrendersi, cedere, darsi per vinto, (non com.) decampare, demordere, desistere, gettare la spugna, (fam.) mollare, rinunciare; stringere il cuore (a qualcuno) [procurare tristezza, suscitare un'emozione dolorosa: uno spettacolo che stringe il cuore ] ▶◀ addolorare (∅), affliggere (∅), (lett.) appenare (∅), commuovere (∅), fare pena, impietosire (∅), muovere a compassione (o al pianto o a pietà) (∅), struggere (∅), toccare (∅).  angosciare (∅), spezzare (o strappare) il cuore, strappare le lacrime, straziare (∅). ◀▶ allargare il cuore, allietare (∅), confortare (∅), rallegrare (∅).

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • stringere — strìn·ge·re v.tr. e intr. FO I. v.tr. I 1. tenere stretto, serrare energicamente in modo da non lasciar sfuggire: stringere un arma fra le mani, la bambina stringeva il pupazzo; stringere fra le braccia: abbracciare | comprimere energicamente… …   Dizionario italiano

  • stringere — {{hw}}{{stringere}}{{/hw}}A v. tr.  (pres. io stringo , tu stringi ; pass. rem. io strinsi , tu stringesti ; part. pass. stretto ) 1 Avvicinare fra loro due cose, o due parti di una stessa cosa, serrando più o meno forte: stringere una morsa, le… …   Enciclopedia di italiano

  • stringere — A v. tr. 1. avvicinare, congiungere, vincolare, serrare □ ammorsare, imbracare, attanagliare, cerchiare, strizzare, avvitare □ annodare, legare, avvincere, avvinghiare CONTR. allargare, aprire, slargare, allentare, mollare, lasciare, rilassare,… …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • Stringere — Sammenholde, sammendrage …   Danske encyklopædi

  • stringere — …   Useful english dictionary

  • STRINGERE Metam — toties Scriptoribus, ubi de Circo, pro artificio positum, est proxime ipsam rotas circum vertere, in quo magnum ad victoriam momentum. Unde Statius Theb. l. 6. v. 440. Speravit flexae circum compendia metae Interius ductis Phoebeius augur habenis …   Hofmann J. Lexicon universale

  • stràng — stringere, serrare, chiudere …   Dizionario Materano

  • strânge — STRẤNGE, strâng, vb. III. I. 1. tranz. A trage tare de capetele unei sfori, ale unei curele etc. înnodate sau înfăşurate în jurul cuiva sau a ceva, spre a lega ori a închide, a fixa etc. (mai) bine; a face ca o legătură să fie mai strâmtă. ♢ expr …   Dicționar Român

  • étreindre — [ etrɛ̃dr ] v. tr. <conjug. : 52> • estreindre XIIe; lat. stringere « serrer » 1 ♦ Entourer avec les membres, avec le corps, en serrant étroitement. ⇒ embrasser, enlacer, prendre, presser, retenir, saisir, serrer, tenir. Lutteur qui étreint …   Encyclopédie Universelle

  • restringere — re·strìn·ge·re v.tr. 1. AU far diminuire di larghezza, di ampiezza, rendere più stretto, stringere: i lavori in corso restringono la carreggiata, hanno ampliato la sala e ristretto la cucina; rendere più stretto, stringere: devo far restringere… …   Dizionario italiano

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.